C

Ceduo
È una forma di governo del bosco in cui la formazione del nuovo soprassuolo avviene tramite polloni prodotti da gemme (propagazione vegetativa/agamica). Tale rinnovazione consente la conservazione di un genotipo che si è rivelato particolarmente adatto ad una determinata situazione ambientale (fonte: “Selvicoltura generale” P. Piussi, Utet).
Ceduo composto: è un soprassuolo in cui coesistono, sulla stessa superficie, entrambe le forme di governo (ceduo e fustaia)
(fonte: “Selvicoltura generale” P. Piussi, Utet).

Codice unico di identificazione aziendale (CUAA)
Codice fiscale dell’azienda da indicare in ogni comunicazione o domanda dell'azienda trasmessa agli uffici della pubblica amministrazione.

Codice unico di progetto (Cup)
Il codice che identifica un progetto d’investimento per il Sistema di monitoraggio degli investimenti pubblici (Mip) per garantire la trasparenza e la tracciabilità dei flussi finanziari.

Consistenza territoriale del fascicolo
L’insieme delle superfici, degli identificativi catastali e degli annessi titoli di conduzione, nonché degli immobili, ove esistenti, comprensiva dei dati aerofotogrammetrici, cartografici e del telerilevamento in possesso dell'amministrazione (Dpr - Decreto del Presidente della Repubblica 503 del 1999 articolo 3, comma 1, lettera f), nonché di altre caratteristiche del territorio quali: fascia altimetrica, avvicendamento, irrigabilità, ecc.

Conto corrente dedicato
Conto corrente bancario o postale intestato al soggetto beneficiario sul quale dovranno transitare tutte le risorse finanziarie necessarie per la completa realizzazione dell’investimento sia di natura pubblica (contributo in conto capitale/conto interesse) che privata (mezzi propri o derivanti da linee di finanziamento bancario). L’utilizzo di questo conto permette la tracciabilità dei flussi finanziari.

Contratto di rete
È un accordo con il quale più imprenditori perseguono lo scopo di accrescere, individualmente e collettivamente, la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato e a tal fine si obbligano, sulla base di un programma comune di rete, a collaborare in forme e in ambiti predeterminati attinenti all'esercizio delle proprie imprese ovvero a scambiarsi informazioni o prestazioni di natura industriale, commerciale, tecnica o tecnologica ovvero ancora ad esercitare in comune una o più attività rientranti nell'oggetto della propria impresa.