Sottomisura 4.3.B

Sottomisura 4.3.B

Sostegno per investimenti in infrastrutture per l'approvvigionamento ed il risparmio di energia 

Chi può beneficiare

Possono accedere al finanziamento gli Enti pubblici e i soggetti di diritto pubblico.
Qualora un investimento rischi di avere effetti negativi sull’ambiente, la Regione Puglia valuterà l’impatto ambientale secondo la normativa di riferimento.

Quali sono gli obiettivi

Promuovere forme di energia alternativa. Incentivare la realizzazione di piattaforme per lo stoccaggio di biomasse.

Principi di selezione

La valutazione della Sottomisura 4.3.B, prevede un punteggio minimo ammissibile pari a 30 punti e un punteggio massimo che può raggiungere i 100 punti, così suddivisi tra le tipologie delle operazioni attivate:

  • aziende agricole e forestali servite (max 30 punti); 
  • superficie servita (max 30 punti);
  • capacità annuale di stoccaggio della struttura in rapporto all’offerta potenziale di biomassa derivante dagli scarti dell’attività agricola del comprensorio servito (CS) (max 40 punti).
Leggi di più

Bandi chiusi

Stato di attuazione della sottomisura

thumbnail
0,00

finanziamenti erogati

thumbnail
0

progetti finanziati

* Dati aggiornati al 31 dicembre 2019

Contatti

Erika Molino
Responsabile Sottomisure 4.3.A, 4.3.B, 4.3.C

Tel: +39 080 5405973
e-mail: e.molino@regione.puglia.it
PEC: infrastrutturerurali.psr@pec.rupar.puglia.it

Testo da Identificare Rigene CAPTCHA

Calendario

Gennaio
l m m g v s d
01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31